Includere snippet di codice in Geecom CMS

Andrea Pastore 25/10/2019 0

Molti strumenti di uso comune, come ad esempio Google Analytics e Pixel di Facebook, prevedono l’inserimento di uno o più snippet da includere nelle pagine del nostro sito web. Per venire incontro a questa esigenza Geecom CMS mette a disposizione una sezione apposita.

Accedendo a ImpostazioniInclusione codice potrete inserire le porzioni di codice aggiuntivo richiesto. A seconda che lo snippet vada inserito all'inizio o alla fine del tag head, all'inizio o alla fine del tag body, oppure dopo il footer, Geecom CMS metta a disposizione aree di testo specifiche.

 

Come faccio a capire dove devo inserire il codice?

Queste informazioni vengono fornite direttamente da chi chiede di inserire il codice nel vostro sito. Osservate ad esempio le istruzioni per inserire il Pixel di Facebook, prese direttamente dalla sezione informativa:

Facebook richiede che il suo codice sia messo all’inizio del tag head, sarà quindi sufficiente copiare e incollare il codice fornito all'interno dell'area sotto la voce "Codice inizio head" nell’area amministrativa di Geecom CMS.

In questo modo il codice sarà visualizzato in ciascuna pagina del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Andrea Pastore 06/05/2014

Guida all'installazione di Geecom

Con questo articolo inauguriamo una nuova sezione del sito, quella relativa alle guide all'uso di Geecom, comincianco dalla procedura di installazione, che è identica per tutti i prodotti Geecom: è necessario creare un database, caricare i file sul server e andare sulla pagina di installazione per inserire il nome dell'amministratore, la password e infine far partire l'installazione, che richiederà pochi attimi.

Creare un database
Il primo passo da fare è creare un database. Dal pannello di controllo del nostro dominio internet dobbiamo accedere alla sezione database e crearne uno nuovo indicando il nome. Subito dopo bisogna creare un utente per quel database, specificando il nome e la password. Nome database, nome e password utente dovranno essere inseriti negli appositi spazi del file costanti.php, come spiegato nel paragrafo successivo.

Prima di caricare i file sul server
Se apriamo il file costanti.php noteremo che ci sono alcuni campi vuoti che vanno riempiti, ovvero:

  • host
    l'indirizzo del database, è impostato su “localhost” perché è questo l'uso più comune, naturalmente è modificabile.

  • nomeDb
    il nome del database creato al passo precendente;

  • utenteDb
    l'utente che ha accesso al database;

  • password
    la password di questo utente;

Tutti questi parametri sono modificabili in qualsiasi momento aprendo il file costanti.php. Oltre ai parametri elencati sopra ogni prodotto Geecom ha altri campi esclusivi che sono spiegati nel manuale.

Caricare i file sul server
Fatto questo si può procedere a caricare i file sul server, per maggiori informazioni su questa fase vi rimandiamo a questa pagina dedicata.

Installazione
Siamo finalmente pronti per l'installazione vera e propria:dobbiamo andare nella cartella installazione (www.nomedominio.it/installazione) dove troverete la pagina di installazione come nell'immagine in alto.Per installare il prodotto basta compilare tutti i campi e cliccare su installa. Lo script creerà le tabelle del prodotto che state installando, e se sono presenti altri prodotti Geecom nello spazio web li collegherà in modo che da ogni prodotto sarà possibile accedere a tutti gli altri (per maggiori informazioni consultare il manuale scaricabile dalla sezione risorse).

Leggi tutto

Andrea Pastore 19/09/2014

Gestire i menu in Geecom CMS

Con questa guida approfondiamo una delle tematiche più importanti nella realizzazione di un sito internetl. La gestione del (o dei) menu. Geecom CMS consente di gestire i menu dall'apposita pagina dell'area amministrativa.

Leggi tutto

Andrea Pastore 20/09/2018

Guida al GDPR: cos'è e come configurarlo in Geecom

Da maggio 2018 è entrato in vigore in tutti gli Stati dell'Unione Europea il General Data Protection Regulation, meglio noto come GDPR, che riguarda la protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali.

Il GDPR è una risposta alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici (a inizio ottobre il WP29 ha adottato tre fondamentali provvedimenti che avranno

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...